Il packaging verso la sostenibilità!

Packaging: risorsa verso un’economia circolare!
ottobre, 2019 Sostenibilità dueO

Il packaging: risorsa verso un’economia circolare!

Gli imballaggi proteggono la qualità dei prodotti garantendone l’igiene, la sicurezza e la conservazione durante il loro utilizzo.

Qual è la sfida che ci viene posta oggi e domani? Ridurre al minimo l’impatto che gli imballaggi hanno sull’ambiente, mantenendo alta la qualità, attraverso innovazione e sostenibilità.

Noi di dueO ci poniamo costantemente l’obiettivo di lavorare per progettare packaging studiati nella forma e con materiali idonei a favorire il ri-uso e riciclo a fine vita. Consideriamo così il packaging come una risorsa in quanto svolge molte funzioni essenziali nel ciclo di vita di un prodotto.

Partiamo dal presupposto che per rispondere alle normative concorrenziali ed etiche oggi le aziende devono puntare a rendere tutti gli imballaggi riciclabili, possibilmente riusabili o compostabili.  Quindi per compiere queste azioni ed arrivare a raggiungere tali obiettivi, indicati anche a livello europeo, è necessaria una visione che consideri l’insieme degli elementi (olistica) e una progettazione sistemica. Tutto questo considerando i diversi mercati in cui le aziende operano e lo specifico sistema di gestione dei rifiuti.

Alcuni materiali (ad esempio vetro e alluminio) sono più semplici da trattare nel loro fine vita, mentre per la plastica vi è una situazione più complessa per le caratteristiche dei diversi polimeri che di fatto non possono coesistere assieme, pertanto serve chiederci quale impatto e utilizzo per la plastica?

 

Questa grande domanda richiede un’analisi approfondita di ogni caso specifico considerando ogni prodotto nella sua storia e valutandone la sua base polimerica.

Oggi ci troviamo in uno scenario dove si discute su tale materiale e si incentiva la ricerca di alternative ma è importante ricordare di quanto le materie plastiche abbiano contribuito a creare applicazioni non raggiungibili da altri materiali. A questo proposito possiamo ben comprendere come sia necessario valutare il suo impiego all’interno del panorama legislativo attuale facendo attenzione ad indirizzarlo poi agli adeguati punti di raccolta al fine di implementare un’economia circolare.

 

Circolarità: ottimizza e risparmia nei cicli produttivi!

Possiamo pensare che lo scarto/sfrido, la scarsa conoscenza delle possibilità di riutilizzo e riciclo contribuiscano ad aumentare l’impatto ambientale di tutti i materiali che usiamo?

Certo, possiamo! Allora come fare per risolvere questa tendenza e ottimizzare delle risorse per noi importanti?

Fondamentale è restare informati sulla legislazione e aggiornati rispetto agli sviluppi dei materiali, (anche in termini di costi e vantaggi). Ogni azienda con le proprie possibilità può contribuire a questa nuova economia circolare attraverso lo studio e la progettazione con materiali di qualità a basso costo e basso impatto.

Noi di dueO ci poniamo a servizio delle aziende per rispondere a queste esigenze, costruendo da sempre progetti e prototipi finalizzati allo sviluppo di soluzioni per il packaging sostenibile secondo i principi dell’economia circolare. Per maggiori informazioni clicca qui.